Puntualizzazioni di fisiologia. Per capire ed evitare le “sincopi da apnea”

di Franco Sardella da rivista AQAnumero sei, Luglio/Dicembre 2018

L’apnea, ossia il trattenere il respiro, è una condizione regolare delle attività natatorie: il tuffatore pratica un’apnea ogni volta che fa un tuffo, il nuotatore ogni volta che fa una partenza o una virata, la sincronetta in tutte le figure che esegue. Attualmente questo aspetto, il trattenere il respiro, è diventato l’elemento chiave di alcune discipline natatorie inquadrate nella cosiddetta apnea agonistica.

Articolo integrale presente nel numero sei della rivista AQA.