Il nuoto e il fenomeno del Drop Out

di Leonardo Ascatigno, Angela Notarnicola e Silvio Tafuri, da rivista AQAnumero Otto, Ottobre/Dicembre 2019.

La pratica sportiva in Italia è in continuo aumento e interessa un numero sempre crescente di praticanti. Più di 20 milioni di sportivi in Italia, per diverse finalità, con differenti frequenze, praticando le più disparate discipline, si dedicano allo sport. Ovviamente, a un alto numero di praticanti, corrisponde, in proporzione, un alto numero di abbandoni dell’attività sportiva e l’analisi di questo fenomeno consente di dare risposte concrete, e strategiche, alle domande dei diversi operatori del settore.

Il drop out sportivo, come si definisce il fenomeno dell’abbandono precoce da parte degli atleti, è divenuto ormai una pratica consolidata: questo contributo restringe lo zoom delle riflessioni sul mondo del nuoto.

Articolo integrale presente nel numero otto della rivista AQA.